Evoluzione

orologio

 

Origine Medio Evo Colonialismo Gran Tour All inclusive Turismo Spaziale
Gli Dei
L’inter-rail medievale
Antichi esploratori
Viaggiare nel Medioevo
I Pellegrinaggi
Cavalieri e locande
Primitivi
Colonialismo
Viaggi Studio
Scoperte scentifiche
Gran Tour
Turismo di massa
Agenzia Cook
Resort
Sharm al Scheik
Parchi tematici
Turismo spaziale
Turismo stellare: ultima frontiera

Fin dalle origini dell’umanità, l’uomo ha avuto, al di là del proprio territorio di insediamento, un ambito più vasto con cui intratteneva relazioni economiche, sociali e culturali, o di cui comunque aveva conoscenza. Alle prime forme di aggregazione sociale, (tribù e popoli di nuova costituzione), seguì lo sviluppo di linguaggi e quindi di nuove conoscenze, che ebbero come naturale conseguenza l’esplorazione diretta dei territori circostanti e poi anche più lontani. Questo ambito spaziale, si è esteso progressivamente, fino a includere in seguito al processo di globalizzazione, il mondo intero.
L’esplosione dei viaggi turistici è un fenomeno relativamente molto recente per la maggior parte delle persone. Lo sviluppo economico, l’evoluzione dei mezzi di trasporto, quindi il cambiamento delle condizioni di vita e di conseguenza di bisogni psicologici e molte altre concause hanno contribuito al fenomeno. Probabilmente uno dei punti fermi che accomuna i viaggiatori di ieri a quelli di oggi è la sete di conoscenza.

…@@@

Quali sono state però le tappe fondamentali in questo processo evolutivo del viaggio tra i primi viaggiatori e i recenti turisti spaziali? E’ possibile identificare alcuni passaggi ed evoluzioni ma anche involuzioni nella storia del viaggio?
Cercheremo di percorrere, naturalmente per sommi capi e offrendo solo qualche spunto di riflessione, la storia del viaggio dagli albori ad oggi e cioè, dalle prime informazioni che la storia ha registrato fino al viaggio stellare, senza escludere il viaggio in assensa di spazio, il World Wide Web.

Senza la pretesa di ricostruire una storia esaustiva, ma con la ricerca di notizie e storie curiose, divertenti e meno, conosciute nell’ambito dei viaggi del passato, l’Astrolabio cercherà di offrire alcuni spunti di riflessione, consigli di letture, storie particolari e testimonianze frutto dell’esperienza dei tanti esploratori che hanno contribuito a farci conoscere il mondo. Storie divertenti, ma anche pagine non a lieto fine, dato che la conquista del mondo ha anche risvolti cruenti, basti pensare alla conquista del Nuovo Mondo.

…@@@

La letteratura di viaggio è materia affascinante, fa sognare, riflettere, conoscere, arricchisce la nostra cultura, ci fa scoprire mondi nuovi, anche se lontani, e non è vero che non esiste più niente da scoprire sul pianeta Terra, ci sono tante cose invece di cui si sta perdendo la memoria, ma che sono fondamentali, a nostro parere, per comprendere il nostro presente. La letteratura di viaggio è immensa, sono stati scritti migliaia di libri, diari, resoconti di viaggio, migliaia gli studi e le ricerche svolte in più ambiti disciplinari, basti pensare all’Antropologia, alla Botanica, alla Sociologia, alla Scienza, all’Archeologia, alla Storia e non basta.

Ma l’Astrolabio crescerà, col tempo arricchirà i contenuti e le storie dei grandi viaggi, per condividere una grande passione, alla scoperta di nuovi orizzonti e ritrovare la memoria del nostro pianeta e dei suoi popoli che scompaiono o sono già perdutamente sconosciuti ai più. Un viaggio della mente sulle tracce dei grandi esploratori, comodamente da casa propria…grazie al World Wide Web, ultimo prodigio della tecnica. Se avessero saputo Cristoforo Colombo, Livingstone o Amundsen, non ci avrebbero mai potuto credere…ma noi siamo qui proprio perchè loro sono passati sulle stesse strade che noi oggi percorriamo, ci hanno aperto la via, molto tempo fa.

Buon viaggio!