Olympe Audouard

Nata a Marsiglia nel 1830, Olympe Audouard viaggiò da sola in Egitto, Turchia e Russia. Sensibile alle teorie femministe, fu una collaboratrice di diverse riviste letterarie e scrisse molti resoconti di viaggio; tra essi “Le Canal de Suez” e “Les mystères de l’Egypte dévoilés”.