Cousteau Jacques-Yves

Cousteau Jacques-YvesViaggiatore, documentarista e grande oceanografo francese, Saint-André-de-Cubzac – Gironde 1910 – Parigi 1997
Dopo aver frequentato la Scuola navale di Brest, cominciò a dedicarsi all’esplorazione subacquea; nel 1942-44 realizzò con Émile Gagnan uno scafandro ad aria compressa e tre anni dopo fu fautore delle prime fotografie a colori del fondo marino. In seguito elaborò studi nel campo della fisiopatologia dell’immersione mediante l’impiego di alloggiamenti pressurizzati a profondità sempre maggiori. Direttore dal 1957 del Museo Oceanografico del Principato di Monaco, autore di documentari televisivi, di film, di testi di biologia e oceanografia, ripetutamente segnalò all’opinione pubblica i danni provocati all’ambiente marino dalla presenza dell’uomo. Comandante della nave oceanografica Calypso, fece numerose spedizioni nel Mediterraneo, Mar Rosso e nell’Oceano. Nel 1988 fu nominato membro dell’Académie Française. E’ morto a Parigi 1997.