Tasman Abel Janszoon

Tasman Abel JanszoonNavigatore olandese nato a Lutgegast nel 1603.
Entrato al servizio della Compagnia Olandese delle Indie Orientali, nel 1639 toccò le Filippine, le isole Bonin e Formosa. A Tasman si deve la scoperta della terra che fu poi, nel 1855, in suo onore chiamata Tasmania: nel 1642 durante un’importante ricognizione dei mari del Sud scoprì una terra che egli chiamò di van Diemen.
Tra le sue altre scoperte ricordiamo l’isola meridionale della Nuova Zelanda, le isole Tonaga e diede le prime notizie sulle isole Figi. Nel 1644 in un secondo viaggio esplorò la costa nordoccidentale dell’Australia, quella che oggi è detta Terra di T., e fece il rilevamento delle coste del golfo di Carpentaria.
Morì a Batavia oggi conosciuta come Jakarta nel 1659.